Comunicato Stampa Festival Unda Maris 2020


– COMUNICATO STAMPA –

Unda Maris
Festival Organistico di Salina
8 – 11 ottobre 2020.

 

Prenderà il via, dall’8 all’11 ottobre 2020, con il patrocinio del Comune di Malfa, la Terza Edizione di Unda Maris, il Festival Organistico dell’Isola di Salina (Eolie). Quattro le giornate all’insegna di musica che vedranno come protagonisti gli organi storici dell’isola di Salina. I concerti saranno a ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili, con applicazione delle necessarie attenzioni riguardanti le normative anti Covid-19 sul distanziamento e l’obbligo dei dispositivi di protezione individuale (mascherine). L’apertura ufficiale del festival avverrà giovedì 8 ottobre, alle ore 18.00presso la Chiesa di San Gaetano a Rinella / Leni (vedi su Google Maps).

Scarica il pdf: comunicato stampa UNDAMARIS2020

Tre gli organi utilizzati per questa edizione 2020:
La Chiesa di San Gaetano – Rinella / Leni
La Chiesa dell’Immacolata – Malfa
Chiesa di San Lorenzo – Malfa

Programma Concerti
https://undamaris.it/2020/10/04/programma-concerti-2020/

  • Giovedì, 8 ottobre: ore 18.00, Chiesa di San Gaetano – Rinella/Leni
    Presentazione del festival
  • Venerdì, 9 ottobre: ore 18:00, Chiesa dell’Immacolata – Malfa
    Valerio Cairone– Strumenti etnici
    Diego Cannizzaro – Organo
  • Sabato, 10 ottobre, ore 18:00: Chiesa dell’Immacolata – Malfa
    Giuseppe Privitera – Tromba
    Giuseppe Asero – Sax
    Francesca Santangelo– Voce
    Diego Cannizzaro – Organo
  • Domenica 11 ottobre, ore 11:30: San Lorenzo – Malfa
    Vincenzo Di Silvestro – Violino
    Diego Cannizzaro – Organo

Sostenitori

Main Sponsor: Azienda Agricola Milazzo, http://www.milazzovini.com

Palazzo Marchetti Cinema, http://www.palazzomarchetti.it
La Grotta Ristorante Lounge Bar https://www.ilborgodirinella.com
U Cucunciu, Ristorante & Pizzeria
Hotel Punta Scario, https://hotelpuntascario.it
Hotel Ravesi, http://www.hotelravesi.it
Al Belvedere Residence Hotel, http://www.belvederesalina.com
Hotel Signum, www.hotelsignum.it

Le strutture sostenitrici offrono uno sconto del 10% sul prezzo delle tariffe al pubblico tra l’8 e l’11 ottobre. Per ottenerlo, chiedere l’applicazione del codice : “Unda Maris 2020“.


foto di archivio Unda Maris 2018

Il Festival
Il festival organistico Unda Maris nasce da un’idea di Marina Carrera Diego Cannizzaro, in collaborazione con il Comune di Malfa, nella persona del sindaco Clara Rametta. Lo scopo è coniugare le bellezze artistiche e culturali dell’isola, attraverso una rassegna di concerti strutturata in un calendario ordinato, affinché un inestimabile patrimonio musicale venga esplorato, conosciuto e divulgato come merita, dagli abitanti locali, dai cultori della musica per organo e dal qualificato turismo che annualmente soggiorna a Salina.

Il nome
Il titolo del festival organistico Unda Maris, onda del mare, rende omaggio all’isola di Salina, ma anche ad uno dei registridell’organo, fra i più suggestivi e nobili. L’Unda Maris è, infatti, un “registro oscillante”, con un caratteristico vibrato che richiama l’oscillare del mare. Apparso per la prima volta nel XVIII secolo negli organi della Germania del sud, da organari che avevano lavorato anche in Italia, l’Unda Maris è simile al registro di tradizione italiana denominato Voce Umana, ma, a differenza di quest’ultimo, il suo suono è prodotto da battimenti più lenti ed ha un timbro più flautato. L’Unda Maris è un registro che simboleggia l’antica osmosi tra l’arte organaria italiana e tedesca.

Salina e gli organi
La bellezza naturalistica, il fascino della vita della piccola isola unito ad una straordinaria memoria storica e culturale, rendono le Isole Eolie uno dei luoghi più affascinanti dell’intero globo. Le “Sette sorelle” eoliane, Patrimonio Unesco, hanno già da tempo intrapreso un percorso di valorizzazione culturale ed artistico che si affianca alla più che collaudata veste di eccellenza vacanziera nel cuore del Mediterraneo. Malgrado ciò, si ha ad oggi poca cognizione del notevole patrimonio organistico che le Isole Eolie detengono, all’interno del quale Salina primeggia per numero e prestigio di strumenti. Su un’isola di poco più di 26 km quadrati e 2.300 abitanti, si trovano ben nove organi storici, alcuni funzionanti, altri in corso di restauro ed altri ancora in fiduciosa attesa: Maria Ss. Addolorata e San Bartolomeo a Santa Marina; San Giuseppe, Maria Ss. Del Terzito, e San Gaetano a Leni; San Lorenzo Martire, Sant’Anna, Sant’Onofrio, Immacolata a Malfa. Un numero straordinario, segno di grande tradizione musicale che non può e non deve passare inosservata.

Obiettivi
La rassegna organistica mira a mettere in luce il patrimonio organistico di Salina, conferendo un senso diacronico alla manifestazione, orientato alla fruizione di luoghi carichi di memorie storiche. Ogni concerto d’organo è, prima di tutto, un omaggio alla chiesa che custodisce l’organo: motivo per cui verranno utilizzati organi di diverse epoche con la possibilità di esaminare la musica organistica composta durante un ampio arco della storia della musica europea.


Unda Maris Festival
https://undamaris.it

Ufficio Stampa & Comunicazione
Marina V. Carrera, marinavcarrera@gmail.com
Media Partner: WIS

Servizi turistici
AppEolie – hotel, accoglienza, transfer, https://www.appeolie.it

Info
Per ricevere informazioni sul festival, iscriversi alla newsletter di Unda Maris compilando il form. Oppure, scrivere una email a info@undamaris.it. Direttamente a Salina: contattare il Comune di Malfa o l’Hotel Signum.